+39 340-8833095 | Contatti
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Prodotto e stato aggiunto con successo al carrello.
5

Piadina Riminese IGP

Cosa significa IGP?

È un acronimo che significa “Indicazione geografica protetta” ed indica un marchio che viene attribuito dalla Unione Europea (garantito da uno specifico organismo di controllo) solo ad alcuni prodotti alimentari nei quali alcune delle caratteristiche, dipendono dalla zona geografica di produzione e/o elaborazione. Con questa certificazione si vuole salvaguardare la tipicità di un prodotto che rispetti le tradizioni, gli usi ed i costumi. Per ottenere la IGP ci si deve attenere a rigide regole produttive, inoltre, almeno una delle fasi produttive, deve avvenire in un territorio geografico particolare. Vi abbiamo già detto che la nostra piadina ha il marchio IGP?
Con il Regolamento 1174 del 24 ottobre 2014  è stata registrata come Indicazione Geografica Protetta la piadina romagnola / piada romagnola anche nella variante "alla Riminese".


Il gusto e il valore della tradizione
IGP = INDICAZIONE GEOGRAFICA PROTETTA
Zona di produzione = Forlì Cesena, Imola, Ravenna, Rimini.


Secoli di piadina…

Le prime testimonianze scritte su questo alimento, sembrano risalire al quattordicesimo secolo! La piadina ne ha fatta di strada, se è vero che ne è passata di acqua sotto i ponti, è vero che ne è passata di piadina sulle nostre tavole! Sulla piadina romagnola sono state scritte canzoni e poesie, incentrate serate e feste… è impossibile esaurire l’argomento piadina!