+39 340-8833095 | Contatti
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Prodotto e stato aggiunto con successo al carrello.
5

Le nostre ricette

Ma è un alimento per cibi salati o dolci?

La piadina è universale, da tutti i punti di vista! La amano i bambini, i giovani e gli anziani… è deliziosa appena cotta, ben calda… ma rimane ottima anche fredda e anche dopo qualche giorno, anche se leggermente secca!
La piadina si sposa con ogni tipo di alimento, salato o dolce, si, perché è ottima anche con una leggera spalmata di cioccolata (quella ottima, quella che conosciamo tutti), magari con una nevicata di cocco in polvere o con una spruzzata di panna… le piade farcite più classiche però, sono quelle con il prosciutto crudo o con formaggio e rucola… con salame nostrano o mortadella…”

 

- Piadina con prosciutto crudo, squacquerone e rucola.
Scaldare, "La Piada Romagnola" sull’apposita teglia o padella antiaderente.
Spalmare l' intera piada con uno strato sottile di squacquerone.
Mettere sulla metà della piada il prosciutto crudo e la rucola.
Chiudere la piada e servire subito.

 - Piadina with ham, rucola and squacquerone.
Heat, "The Piada Romagnola" on a special pan or nonstick skillet.
Spread the 'whole piada with a thin layer of squacquerone.
Put on the goal 'of piadina ham and rucola.
Close piada and serve immediately.




Le piade farcite…

Qui si apre un mondo, un mondo gastronomico…
Le piadine farcite più classiche? Probabilmente queste:

- Piada con prosciutto crudo
- Piada con salsiccia e cipolla
- Piada con mortadella
- Piada con salame nostrano
- Piada con stracchino o altro formaggio e rucola
- Piada con prosciutto cotto

Subentrano poi le varianti con ortaggi gratinati o grigliati, come ad esempio:

- Piada con pomodori
- Piada con melanzane gratinate
- Piada con peperoni gratinati
- Piada con verdure grigliate


La verità è che la piadina romagnola si sposa con tutto, anche con se stessa… infatti è buonissima anche mangiata da sola, senza niente altro…

C’è però chi si sbizzarrisce piegandola in due ed inserendoci in mezzo qualunque altra cosa… cotechino o zampone con lenticchie o fagioli ad esempio, insalata mista, verdure, formaggi… è difficile trovare accostamenti che non abbiano gusto… e per i dolci? Una delle specialità è la piadina con Nutella… alcuni aggiungono una spolverata di cocco in polvere o zucchero a velo, altri aggiungono panna montata, difficile sbagliare… ottima anche con fragole e panna oppure con fragole e cioccolato!


Piadine e stranezze…

Uno di noi, ha addirittura visto in tavola utilizzare la piadina come tovagliolo per pulirsi la bocca… poi, a fine pasto, ovviamente, mangiarsela! La piada è universale! Qualcuno cuoce o riscalda le piade sulle piastre (o testi) e poi le prende in mano calde tramite un’altra piada raffreddata, cosi non si scotta le mani mentre le porta in tavola!

 

 


COME SERVIRE LA PIADINA
Trattandosi di un prodotto precotto se ne deve ultimare la cottura.
Scaldare bene una teglia o una padella antiaderente, posizionarvi la piadina ad una ad una per 30/60 secondi circa e muoverla in senso rotatorio sulla piastra stessa. Poi girarla dall'altro lato per il medesimo tempo, ripetendo la stessa procedura.
La piadina a questo punto, ben calda, è pronta per esser farcita!

Being a baked product it should finish cooking.
Preheat a baking sheet or pan, place the piadina one by one for about 30-60 seconds and move it in a circular motion on the plate. Then turn the other side for the same time, by repeating the same procedure.
The piadina at this point, very hot, is ready to be stuffed!


CONSERVAZIONE:
La piadina può essere conservata sia in frigorifero che in congelatore. Essendo il prodotto già cotto, può essere tolta dal frigorifero o dal congelo e scaldata direttamente, senza necessità di essere portata a temperatura ambiente, ed essere servita.

The piadina can be stored either in the refrigerator or in the freezer. Since the product is already coke, it can be removed from the refrigerator or freeze and be  heated directly, without the need to be brought to room temperature, and be served.